Se la tua azienda vende prodotti o servizi diversi o ha molti team di vendita ed entità aziendali, avrai bisogno di flussi di lavoro diversi che si adattino alle tue specificità. È qui che entra in gioco la funzione delle pipeline di vendita multiple. Per saperne di più, continua a leggere.




Cosa

Una pipeline di vendita è una rappresentazione visiva che consente di seguire i lead nel corso dei diversi stadi o delle diverse fasi del processo di acquisto e del buyer's journey. Si riferisce alle fasi collettive che il lead attraversa prima e dopo aver "firmato il preventivo".


Spesso le pipeline vengono visualizzate come un imbuto o un Kanban suddiviso nelle varie fasi del processo di vendita di un'azienda. I lead e i potenziali clienti vengono spostati da una fase all'altra man mano che si muovono nel processo di un'opportunità.


Questa funzionalità ti sarà particolarmente utile se:

  • Vendi diversi prodotti e servizi
  • Vendi sia tempo che materiali
  • Usi diverse unità aziendali
  • Hai diversi processi di vendita per diversi utenti nel tuo account


Pacchetti

  • I clienti GO hanno pipeline di vendita predefinita e non potranno crearne altre
  • Se sei un cliente MOVE, potrai avere fino a 2 pipeline di vendita nel tuo account
  • I clienti BOOST possono creare un numero illimitato di pipeline di vendita

Gestione delle pipeline

Gli utenti amministratori possono aggiungere, modificare, copiare ed eliminare una pipeline. Possono anche impostare una pipeline come predefinita.


Aggiungere una nuova pipeline

Per aggiungere una nuova pipeline, puoi seguire questa procedura:


  1. Vai su Impostazioni
  2. Clicca su Opportunità e Preventivi
  3. In 'Pipeline', clicca sul in alto a destra
  4. Inserisci un nome per la tua pipeline
  5. Scegli se vuoi impostare questa pipeline come predefinita
    N.B. Una pipeline predefinita lo è a livello dell'intero account. Impostare una pipeline come predefinita avrà un effetto anche sull'importazione delle opportunità (se nessuna pipeline è stata scelta, l'opportunità verrà aggiunta nella pipeline predefinita), così come nell'aggiunta di opportunità tramite API e durante il passaggio a un pacchetto inferiore
  6. Clicca su Salva. Una pipeline viene creata con 4 fasi predefinite che non possono essere eliminate: Nuova, Preventivo Inviato, Accettata, Rifiutata. Leggi sotto per scoprire come gestire le fasi nelle tue pipeline di vendita.


Copiare una pipeline

Puoi anche copiare le pipeline esistenti:


  1. Vai su Impostazioni > Opportunità e Preventivi
  2. Clicca sui tre puntini vicino alla pipeline che vuoi copiare
  3. Clicca su Copia pipeline. Quest'azione copierà la pipeline con tutte le sue fasi e impostazioni. Puoi sempre modificarle in un secondo momento.
    N.B.:
    • Il nome della nuova pipeline sarà il nome della pipeline copiata + 'Copia'
    • Se hai copiato la pipeline predefinita, la copia non verrà impostata come pipeline predefinita.

Eliminare una pipeline

Elimina una pipeline cliccando sui tre puntini e poi Elimina pipeline.


N.B.:

  • Non è possibile eliminare la pipeline predefinita
  • Eliminare una pipeline è un'azione irreversibile

Dopo aver cliccato questo tasto, vedrai una schermata di riepilogo con il numero di opportunità in questa pipeline. Vedi la lista delle opportunità cliccando sul link. In questa schermata puoi:

  • Scegliere la pipeline verso la quale spostare un'opportunità
  • Scegliere una fase di destinazione per le attuali fasi dell'opportunità

Gestire le fasi all'interno di una pipeline

Tutti gli utenti con accesso alle Impostazioni possono impostare e gestire le fasi all'interno di una pipeline. Leggi questo articolo per scoprire come gestire le fasi di un'opportunità.


Scegliere una pipeline per un'opportunità

Quando aggiungi un'opportunità, una pipeline viene auto-suggerita a seconda di cosa l'utente ha scelto nella sua lista Kanban. (Non la pipeline predefinita, quindi).

Quando modifichi un'opportunità, gli utenti possono anche cambiare la pipeline di quell'opportunità. Se questo viene fatto, tuttavia, bisogna assegnare una fase. Quindi l'opportunità verrà spostata alla prima fase, mantenendo il suo stato di Aperta, Vinta o Persa.


Spostare le opportunità verso un'altra pipeline

Quando si cambia lo stato di una fase dell'opportunità in blocco (tramite Opportunità > Seleziona un segmento o una pipeline > Azioni > Cambia fase dell'opportunità), è possibile spostare più opportunità in un'altra pipeline selezionando una delle fasi della pipeline di destinazione.



Opportunità

Vista Kanban

È possibile passare senza problemi da una pipeline all'altra sulla lavagna Kanban. La pipeline selezionata qui è quella suggerita quando si aggiunge un'opportunità (cfr. sopra).


Lista

Nella vista per lista, puoi filtrare le opportunità per pipeline, inclusa la possibilità di scegliere 'Tutte le pipeline':


  • È possibile gestire facilmente le pipeline facendo clic sul collegamento ipertestuale "Gestisci pipeline".
  • Una volta selezionata una pipeline, è possibile filtrare ulteriormente in base allo stato o alla fase.
  • Aggiungere la colonna "Pipeline" alla pagina di riepilogo dell'opportunità tramite l'ingranaggio nell'angolo in basso a destra.
  • Eseguire azioni in massa selezionando un segmento, una pipeline o uno stato:

Previsione delle vendite

Verifica le previsioni per singola pipeline o per una combinazione di pipeline utilizzando un filtro multi-selezione:


Statistiche opportunità e pipeline

Filtra le statistiche per pipeline o per tutte le pipeline. Più informazioni a riguardo qui.

Segmentazione ed esportazione

  • Puoi aggiungere segmenti per le opportunità basati sulle opportunità e/o fasi
  • Quando esporti le opportunità in Excel, puoi scegliere se esportare tutte le pipeline o solo una specifica pipeline


Passaggio a un pacchetto inferiore

Puoi trovare informazioni su come passare a un pacchetto inferiore in Teamleader Focus in questo articolo.


Quando si passa a un pacchetto inferiore, si possono verificare due scenari relativi alle pipeline di vendita multiple.


Passaggio a GO

  • Sarà possibile mantenere solo una pipeline, quella di default.
  • Dopo aver confermato il passaggio al pacchetto GO, gli amministratori vedranno un banner che li avvisa di rimuovere le pipeline extrae di spostare le opportunità nella pipeline predefinita : 
    • Come indicato in precedenza in "Eliminare una pipeline", quando si elimina una pipeline è possibile decidere quale debba essere la destinazione delle fasi.
  • Dopo il passaggio, le operazioni della/e pipeline aggiuntiva/e saranno spostate nella pipeline predefinita rimanente.
    • Lo stato (Aperto, Vinto, Perso) di tutte le operazioni sarà conservato.
    • Se non si è definito in quali fasi di trattativa le trattative debbano finire nella pipeline di vendita predefinita, per impostazione predefinita la fase di trattativa sarà assegnata alla prima fase di trattativa nello stato.
    • Ad esempio, se un affare aveva lo stato 'Vinto' nella pipeline extra, sarà assegnato alla prima fase con l'equivalente dello stato 'Vinto' nella pipeline predefinita.
  • Nota: nessun'opportunità verrà mai eliminata (!), ma solo spostata in un'altra pipeline.

Passaggio da BOOST a MOVE

  • Sarà possibile mantenere solo due pipeline, quella di default e quella con il maggior numero di opportunità.
  • Dopo aver confermato il passaggio al pacchetto MOVE, gli amministratori vedranno un banner che li avvisa di rimuovere le pipeline extra, se ve ne sono più di due e di spostare le opportunità in un'altra pipeline
    • Come indicato in precedenza in "Eliminare una pipeline", quando si elimina una pipeline è possibile decidere quale debba essere la destinazione delle fasi.
  • Dopo il passaggio, le operazioni della/e pipeline aggiuntiva/e saranno spostate nella pipeline predefinita rimanente.
    • Lo stato (Aperto, Vinto, Perso) di tutte le operazioni sarà conservato.
    • Se non si è definito in quali fasi di trattativa le trattative debbano finire nella pipeline di vendita predefinita, per impostazione predefinita la fase di trattativa sarà assegnata alla prima fase di opportunità nello stato.
    • Ad esempio, se un affare aveva lo stato 'Vinto' nella pipeline extra, sarà assegnato alla prima fase con l'equivalente dello stato 'Vinto' nella pipeline predefinita.
  • Nota: nessun'opportunità verrà mai eliminata (!), ma solo spostata in un'altra pipeline


Nota relativa alle prove sui pacchetti: se stai utilizzando un pacchetto inferiore ma al momento stai testando uno in cui è disponibile la funzionalità pipeline di vendita multiple, al termine del periodo di prova i preventivi torneranno alla vecchia pipeline (quella originale). Ciò significa che anche le pipeline create durante il periodo di prova verranno eliminate. Se non vuoi perdere i dati, devi aggiornare il tua pacchetto prima della fine del periodo di prova.